XIIII Temperance di Fabio Perpetua

Energia in guarigione


…guarigione, protezione, circolazione! Questa è l’immagine di Temperance. Dopo il grande lavoro di pulizia dell’Arcano XIII si è pronti per spiccare il volo in un altro stato vibrazionale.

Temperance è il nostro Angelo custode (non ha l’articolo!), una Carta che trasmette protezione ed assicurazione, è giunto il tempo della pace e della salute.

Parlando di M.T.C. questo Arcano risuona moltissimo proprio in virtù del concetto di ricerca di pace, salute e nella sua estensione più ampia di Guarigione, ma con la G maiuscola, in quanto l’approccio della M.T.C. rispetto ad un approccio allopatico, convenzionale ed occidentale, non cura il sintomo ma cerca la causa dello squilibrio, che ha portato la patologia al paziente, per risolvere il problema in maniera definitiva, riportando equilibrio al ciclo energetico e quindi lo stato di benessere profondo.

Un piccolo cenno storico: nell’antica Cina il medico di corte aveva una responsabilità grandissima e pagava spesso con la vita se non riusciva a mantenere in salute i suoi assistiti. Non si trattava di curare nel migliore dei modi la famiglia reale… ma si trattava di non far ammalare in maniera continuativa nessuno dei componenti.

Pensate quanto il concetto di prevenzione sia importante ed rimasto un cardine fondamentale della M.T.C. anche a distanza di circa 5000 anni, ma non poteva essere altrimenti.

Un altro esempio che lega la M.T.C. con la Riflessologia Plantare in un contesto ampio di pace, salute e Guarigione lo troviamo in una bellissima scena del film “Lanterne Rosse” del 1991 del regista cinese Zang Yimou.

In questo film si vede la bellissima Gong Li ricevere un trattamento di Riflessologia Plantare in quanto prescelta dal marito, rispetto alle altre 3 mogli, per passare le notte con lui.

Questa regola valeva per ogni moglie che l’uomo ogni sera sceglieva e fuori la camera della prescelta venivano posizionate delle Lanterne Rosse. Il motivo per il quale veniva fatto il trattamento di Riflessologia Plantare nel film non è spiegato ma è di facile lettura. Anche un singolo trattamento di Riflessologia Plantare, per il suo effetto benefico sul ciclo energetico del Ricevente, predisponeva la prescelta per un buon scambio energetico che ci sarebbe stato con il marito.

Il concetto dell’atto sessuale in oriente è svincolato dai pregiudizi restrittivi e castranti della visione occidentale.


Per cui l’atto sessuale in se viene considerato, anche da un punto di vista propedeutico, buono per la salute di chi lo fa. La caratteristica predominante Yang dell’uomo si fonde, durante l’atto sessuale, con la caratteristica predominante Yin della donna, è ciò ha il beneficio di riequilibrare i due aspetti energetici. La fusione avviene in alto con il contatto tra le lingue e in basso con la penetrazione, in questo modo il Piccolo Circuito Celeste dell’uomo si connette (per usare una terminologia corrente) con il Piccolo Circuito Celeste della donna, creando il

Grande Circuito Celeste dove avviene lo scambio Yin e Yang.

Un'altra particolarità è che i singoli circuiti sono formati dall’unione di due meridiani, Ren Mai e Du Mai, uno che passa davanti al corpo ed uno dietro, si unisco sotto il palato e sul perineo, formando un ovale, sia nell’uomo che nella donna. Per quanto detto prima se immaginate i due circuiti durante l’atto sessuale si evidenzia il simbolo dell’infinito, e ciò è molto inerente al concetto di estasi sessuale e condizione straordinaria di coscienza nel momento che precede e accompagna l’orgasmo. Non solo ma se posizioniamo il simbolo dell’infinito in verticale troviamo il numero 8, numero considerato portafortuna nella tradizione cinese.

Per completare il quadro possiamo tornare all’immagine di Temperanza, lo scheletro inquietante nell’Arcano XIII si è trasformato in una donna alata che versa liquidi da un anfora all’altra a significare l’unione degli opposti, Temperance fa sì che entrino i comunicazione le energie, i fluidi. Con la sua azione dissolve le energie contrapposte e contrarie e si ritrova l’essenza dei complementari, è il segreto dell’equilibrio (Tao).

Ed ora, prima di entrare in Casa Dio (La Maison Dieu) Arcano numero XVI, dobbiamo superare “il Guardiano della Soglia”, Le Diable, l’Arcano numero XV!!

Post recenti

Mostra tutti