X La Roue de Fortune di Fabio Perpetua

Aggiornato il: mag 16

…Energia Pronta


...con La Roue de Fortune si è pronti a chiudere un vecchio ciclo per aprirne un altro!

Questo lo abbiamo detto in chiusura dell’Hermite e lo vedremo nel prossimo Arcano, XI, La Force!

La Roue de Fortune è molto importante e significativa in quanto è l’ultima della prima serie decimale, chiude un ciclo è ne apre un altro, ma la cosa molto significativa che la ruota presente nella Carta ha una manovella, visibile alla nostra destra, questo indica che arrivati a questo punto del nostro percorso (qualsiasi esso sia) siamo in grado di “mettere mano” nel nostro fare ed essere pronti a guidare la nostra vita!!

Gli accostamenti che possiamo fare, rispetto a questo concetto, con la Riflessologia Plantare, la Medicina Tradizionale Cinese e l’attività fisica sono moltissimi.

In Riflessologia Plantare mi è successo di “mettere mano” alla manovella nel momento in cui mi resi conto che le incongruenze che notavo durante i primi anni d’insegnamento diventavano sempre più marcate man mano che andavo avanti con la conoscenza del corpo umano e della M.T.C.

Nei primi anni d’insegnamento seguivo il programma che, ovviamente, mi era stato insegnato, mi attenevo alle regole della scuola e seguivo le direttive che mi erano state date. La mia natura di ricercatore e la mia poca attitudine a seguire regole è bastato dopo un po’ per portarmi in contrasto con quel sistema d’insegnamento e di approcciò didattico.

Il risultato fu quello di andarmene e creare un mio corso di Riflessologia Plantare.

Nacque così, nel 2010, Il Corso di Riflessologia Plantare “Armonia & Benessere” dove ho potuto mettere tutta l’esperienza acquisita alla luce di nuove dinamiche d’insegnamento e approccio sia con i corsisti sia con i responsabili di varie scuole ed istituti a cui ho presentato il mio corso. La Riflessologia Plantare è una disciplina che non ha dei programmi fissi ed uguali per tutte le scuole e tutti i livelli di apprendimento, anche perché, se fosse stato così non avrei avuto modo d’interrompere il mio insegnamento nella vecchia scuola.


Purtroppo o per fortuna è una disciplina…diciamo… ”aperta”, in quanto persino gli organi riportati sotto la pianta del piede differiscono, anche se a volte di poco, da scuola a scuola.

Anche l’aspetto emozionale legato alla Riflessologia Plantare differisce anch'esso da scuola a scuola, addirittura in alcune non viene nemmeno trattato.

Così come l’atteggiamento dell’Operatore e l’accoglienza del Ricevente cambiano da scuola a scuola.

Queste sono piccole differenze, ma ce ne sono tante altre.

Nel mio corso c’è tanta Medicina Tradizionale Cinese, tanto da aver creato una piccola dispensa di spiegazione di M.T.C., da quello che so in tante scuole la M.T.C. non viene nemmeno contemplata, ma questo non è una mancanza delle altre scuole, ma soltanto un arricchimento del mio corso, in quanto la visione che offre la M.T.C. su l’approccio con un Ricevente è il migliore in assoluto in ambito olistico, per cui portare a conoscenza un futuro Operatore Olistico dell’importanza della M.T.C. mi è sempre sembrata un ottima cosa.

Nel mio corso prendo spunto dalla M.T.C. per affrontare il settore emozionale.

Durante tutto il corso ripeto molte volte il concetto che non esiste una scuola di Riflessologia Plantare che può essere riconosciuta come ufficiale ma che lo “strumento” che io gli passo con amore e trasparenza potrebbe essere integrato con le conoscenze personali dei singoli corsisti,

naturalmente seguendo degli aspetti anatomici e razionali che non entrino in contrasto, in questo caso negativo e pericoloso, con gli aspetti fisiologici e funzionali del corpo umano.

Bisogna sempre avere ben presente il fatto che noi andiamo a lavorare su un Ricevente che, a parte le problematiche che può avere quando viene da noi, ha il suo aspetto fisiologico, energetico ed emozionale.

Essendo quindi uno “strumento” automaticamente si “mette mano” per usarlo, così come si “mette mano” alla manovella di La Roue de Fortune!!!

Presa in mano la nostra vita siamo pronti per un cambio di vibrazione con la prossima Carta, l’Arcano XI La Force!!

Post recenti

Mostra tutti