top of page

Visita "facoltativa" annuale di M. T. C. 6° Capitolo del Libro "Il Percorso Armonia e Benessere"



La prima cosa da spiegare è il perché del termine “facoltativa”. Il mio amore e la mia conoscenza verso la Medicina Tradizionale Cinese (M.T.C.) mi avrebbero spinto a scrivere: visita “obbligatoria”, “indispensabile”, “fondamentale” e non “facoltativa”; ma è mia intenzione presentare l’argomento sotto una semplice forma di invito per chi non conosce la M.T.C.

Coloro che conoscono l’argomento sanno quanto il suo approccio, il suo modo di operare e la sua visione d’insieme siano fondamentali per mantenere il benessere generale della persona, non solo da un punto di vista fisiologico.

Per cui ai neofiti di M.T.C. non vorrei “imporre” un approccio “obbligatorio” verso qualcosa di totalmente sconosciuto, ma solo “invitarli” a provare un modo di cura, anzi, di mantenimento del benessere, che viene usato con successo da milioni di persone nel mondo da circa 5000 anni!

L’obiettivo che mi sono proposto per questo capitolo non è quello di spiegare come funziona la M.T.C., sarebbe presuntuoso e comunque impossibile, ma di presentarla nel suo aspetto generale, e di come pone l’essere umano nella sua visione olistica.


Non fraintendetemi, ho detto che è impossibile spiegare il funzionamento della M.T.C. non perché essa sia legata a chissà quali neri sistemi esoterici, o eccentriche pozioni magiche ricavate da organi o parti di strani animali (anche se in realtà vengono usate, cosa ampiamente condivisa anche dalla “nostra” Omeopatia), ma semplicemente perché essendo una materia molto complessa, con argomenti intimamente legati tra loro diventa estremamente difficile far capire il quadro generale se non si affrontano molti aspetti e sfaccettature di tutta la materia. Sinceramente io parlerei e scriverei per ore sulla M.T.C. ma ciò non mi sembra pertinente con questo lavoro.

Presentiamo la Medicina Tradizionale Cinese.......



8 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page