top of page

Giorno della Frutta mese Marzo - 15° Capitolo del Libro "Il Percorso Armonia e Benessere"

Aggiornamento: 27 ago 2023



Il mese di Marzo ci offre: arancia, mela, pera.

Il frutto di questo mese è la pera.

Una caratteristica molto importante e particolare di questo frutto è la sua alta digeribilità, per questo ben tollerata da tutti. Il suo bassissimo contenuto di Sodio la rende adatta ai malati di cuore, di reni e nelle diete povere di sale. Contiene uno zucchero particolare, il levulosio, il quale richiedendo un basso intervento di insulina per il suo assorbimento, rende la pera un frutto ideale per i diabetici. La buccia, andando avanti con la stagionatura, diventa più coriacea e lignea, per cui meno digeribile del frutto fresco.

Il suo apporto calorico è di circa 40 calorie per 100 gr di prodotto. E’ molto ricca di fibre, ne

contiene dal 2 al 3%, ciò è molto importante per stimolare il transito intestinale, di conseguenza avremo anche un’azione ipotensiva dovuta alla diuresi. Questo però la rende poco adatta per chi soffre di colite. Contiene anche sorbitolo, che favorisce la digestione oltre ad avere un effetto benefico sui denti. La percentuale di acqua è pari all’87%, quindi altamente rinfrescante e purificante.

Importanti oligo-elementi e minerali sono presenti nella pera: potassio (125mg/100g), ferro (6mg/100g), magnesio (7mg/100g) in più calcio e rame, elementi importanti per il corretto funzionamento delle cellule. La presenza di potassio e di tannino rendono questo frutto importante per chi soffre di artrite e gotta, infatti la loro alta presenza nella polpa agevola l’espulsione degli acidi urici in eccesso nel sangue. Il potassio inoltre ha un effetto energetico sulla muscolatura e sul muscolo

cardiaco. La polpa contiene anche iodina, che agisce favorevolmente sulla tiroide............




1 visualizzazione0 commenti
bottom of page